Ricerca e Innovazione, internazionalizzazione, efficienza energetica: la Guida MISE sulle agevolazioni per le imprese

Pubblicato il 12 maggio 2016 · Incentivi Ricerca e Innovazione

Il Ministero dello Sviluppo economico ha recentemente redatto e pubblicato una guida (Handbook) sulle agevolazioni per le imprese che raccoglie tutte le agevolazioni attualmente fruibili, suddivise in quattro macro-aree di intervento: sostegno alla competitività, sostegno all’innovazione, efficienza energetica, internazionalizzazione ed un focus speciale sulle startup e PMI innovative.

ricercaPer ognuna delle agevolazioni, il manuale prevede una scheda con l’indicazione dei beneficiari, dell’entità del contributo, modalità di richiesta e relative scadenze. L’obiettivo del Ministero è quello di creare le condizioni affinché le imprese possano consolidarsi ed espandersi attraverso il rilancio degli investimenti, una più forte proiezione internazionale ed un maggiore accesso ai fattori di produzione quali l’energia e il credito.

In particolare, la misura pensata come stimolo alla ricerca e all’innovazione, è il credito di imposta per attività di ricerca e sviluppo (Decreto MEF-Mise 27 maggio 2015 Attuazione del credito d’imposta per attività d ricerca e sviluppo – GU n. 174 del 29/7/2015).

Il beneficio consiste nel riconoscimento di un credito di imposta, da utilizzare in compensazione in dichiarazione dei redditi, per la parte incrementale degli investimenti in ricerca e sviluppo effettuati tra il 2015 e il 2019 rispetto al costo medio sostenuto nel periodo 2012-2014. Il tetto massimo annuale è pari a 5 milioni di credito per beneficiario. Beneficiari sono tutte le società e gli enti titolari di reddito d’impresa.

Scarica qui la Guida alle agevolazioni.

Fonte: MISE

©RIPRODUZIONE RISERVATA

InResLab


©RIPRODUZIONE RISERVATA


Contattaci per saperne di più